Abbattimento del Platano nei Giardini Pubblici Indro Montanelli

NEWS FEBBRAIO

Abbattimento del Platano nei Giardini Pubblici Indro Montanelli

Il 10 febbraio 2020 è stato abbattuto il Platanus x hybrida, radicato sulla sponda del laghetto artificiale, all’interno dei Giardini Pubblici Indro Montanelli. La pianta, a seguito di una degradazione dei tessuti legnosi interni a livello del colletto, nel marzo del 2014 è stata ancorata a terra mediante putrelle metalliche e da allora la degradazione ha progredito senza sosta. L’albero è stato sottoposto anche ad interventi di consolidamento in quota, collegando le branche presenti onde evitare possibili cedimenti. Ad inizio 2020, dai controlli VTA si è riscontrato un aggravamento delle condizioni fitostatiche del soggetto tanto che alla base del fusto si è rilevata una fenditura parallela al terreno con decorso a partire dal lato opposto all’inclinazione; ciò ha fatto propendere il valutatore per la rimozione dell’esemplare che aveva esaurito il fattore di sicurezza intrinseco.
La degradazione interna del legno, dovuta ad agenti patogeni fungini (Ganoderma), rappresenta in ambito urbano un elemento che mina la stabilità, influisce sulla pericolosità dello stesso e dato il contesto, caratterizza anche il rischio dell’albero.
Per la rimozione dell’alberatura, data la sua conformazione epigea è stato necessario il supporto di mezzi speciali, quali un autogru da 50 ton. che ha permesso di imbragare le porzioni di albero tagliate portandole a livello del suolo senza arrecare danno alcuno.